Home » Dirigenza » Collaboratori » Funzionigramma

Funzionigramma

Dirigente Scolastico

Rappresenta e dirige l’istituzione scolastica. Svolge le attività previste dalla normativa e in particolare assicura il funzionamento generale dell’unità scolastica, promuove e sviluppa l’autonomia sul piano gestionale e didattico e li finalizza all’obiettivo di qualità dei processi formativi, predisponendo strumenti attuativi del PTOF. Mantiene i contatti con le istituzioni e il territorio, assicura la gestione di risorse finanziarie e strumentali.

Docenti Collaboratori

Collaboratore vicario
Funzione vicaria del Dirigente Scolastico in caso di assenza e delega di firma previo incarico specifico
Sostituzione del DS in caso di assenza per impegni istituzionali e/o ferie
Collaborazione nella gestione e nell’organizzazione dell’Istituto
2° Collaboratore
Adempimenti inerenti al funzionamento generale in caso di assenza del DS
Sostituzione del DS in caso di assenza per impegni istituzionali e/o ferie
Collaborazione nella gestione e nell’organizzazione dell’Istituto

Animatore Digitale

Il PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale) introduce nella scuola italiana una nuova figura di sistema, un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, ha un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione a scuola, a partire dai contenuti riportati proprio nel documento del PNSD.
Il suo impegno è rivolto a sviluppare progettualità su tre ambiti: formazione interna; coinvolgimento della comunità scolastica; creazione di soluzioni innovative.

Docenti Funzioni Strumentali

Le Funzioni Strumentali assumono compiti di coordinamento nell’ambito delle seguenti aree:
- Area 1 Didattica: FS Supporto alla didattica e aggiornamento PTOF/PdM/RAV
- Area 2 Curricolo: FS Curricolo competenze verticali e trasversali
- Area 3 Innovazione didattica e digitale: FS Animatore Digitale
- Area 4 Integrazione: FS per L’Integrazione e i Bisogni Educativi Speciali

Responsabili di plesso

Rappresentano il DS nel plesso e controllano il buon funzionamento delle attività della sede in cui operano.

AREA DIDATTICA

Collegio Docenti

Composto da tutti i docenti in servizio presso l'€™istituto e presieduto dal Dirigente Scolastico. Si occupa principalmente di deliberare in materia di funzionamento didattico, di elaborare il Piano dell'Offerta Formativa, di proporre i criteri per la formazione e la composizione delle classi e la formulazione dell'orario delle lezioni, di valutare l'andamento didattico complessivo dell'azione didattica, di adottare i libri di testo, di promuovere iniziative di aggiornamento, eleggere il comitato di valutazione degli insegnanti. Il Collegio si riunisce in sessione unitaria o in sessione separata per ordine di scuola o plesso.

Consigli di Classe

ll Consiglio di classe ha il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all'€™azione educativa e didattica, a iniziative di sperimentazione, nonchè quello di agevolare e di rendere costruttivi i rapporti tra docenti, genitori e alunni. Tra le mansioni del consiglio rientra anche quella relativa ai provvedimenti disciplinari a carico degli studenti.

Consigli di Interclasse

I Consigli di interclasse si riuniscono con il compito di formulare al Collegio dei Docenti proposte in ordine all'azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione, e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti e genitori. I Consigli valutano la scelta dei libri di testo e dei sussidi didattici e indicano eventuali attività integrative, inclusi viaggi di istruzione e visite guidate.

 

<< Mag 2019 >>
lmmgvsd
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2